Saltar al contenido

COVID19 - 3. página

COVID-19: Los números oficiales proporcionados por la protección civil siguen teniendo sentido?!

Il bollettino della protezione civile prosegue puntuale alle 18.00 tutti i giorni.
I giornalisti e i cittadini festeggiano quando vedono un incremento limitato e piangono quando i numeri salgono.

I numeri riferiti sono corrispondenti alla realtà?

I numeri che ci potrebbero interessare sono i contagiati, i pazienti in terapia intensiva, i morti e le loro comorbilità.
Vediamo come valutarli con senso critico.
Sigue leyendo

COVID-19: FELLOW DOCTORSLEARN FROM THE ITALIAN MISTAKES AND FIRST WIN OVER THE MEDIA AND POLITICS AND THEN INSIDE THE HOSPITAL

Dear fellow colleagues,
I would like to make a plea and explain to all of you the situation that is currently going on in my country in order for you to face this serious pandemic in the best possible way.
In Italy, we have now understood that we are facing the worst health emergency in the history of modern medicine. China and other Asian countries have faced this pandemic with promptness and exceptional rigor that Italy has not been able to show.
Our Chinese colleagues have published precise and clear case reports, reviews and data that have been severely underestimated in Italy.
Sigue leyendo

STIMA DELL’EVOLUZIONE DEI PAZIENTI IN TERAPIA INTENSIVA: TRA IL 12 E IL 16 MARZO IL COVID-19 SATURERATUTTI I POSTI DISPONIBILI NELLE TERAPIE INTENSIVE DI TUTTA ITALIA

Atención: i dati riferiti dalla protezione civile degli ultimi 2 días (8-9/3) sono stati più bassi rispetto a quanto descritto dal modello (vedere attenzione 2), quindi la curva reale sta crescendo un popiù lentamente di quanto previsto.
Purtroppo comunque si arriverà a brevissimo ad una saturazione delle terapie intensive ma un popiù lentamente di quanto previsto da questo modello.
Appena riusciamo (io faccio grafica e contenuti ma ho bisogno di un amico per la formula) aggiorniamo la progressione con i nuovi dati per descrivere un nuovo modello.
Atención 2: guardando i dati della Lombardia dei ricoveri in terapia intensiva e dei decessi si vede come i ricoveri quotidiani in terapia intensiva in lombardia stiano rallentando, mentre i decessi stiano accelerando. Potrebbe essere il segno della saturazione delle terapie intensive lombarde e si potrebbe così spiegare il fatto che il modello stia sovrastimando i ricoveri di terapia intensiva (chi non va in TI muore)
Analizzando i dati ufficiali della protezione civile (HTTPS://lab24.ilsole24ore.com/coronavirus/ , alla sezione: come crescono i ricoveri) per i ricoveri in terapia intensiva fino all’7/3 incuso, di pazienti COVID-19, in Italia, è possibile verificare se esista un modello matematico di tale evoluzione.

Grazie ad un modello di regressione è stata ricavata l’esponenziale che meglio approssima i dati reali che è rappresentata da questa formula:
y =10.02* e^(0.2545 x)
[pubblicata da Marco Vergano e verificata con l’aiuto dell’amico Marco Del Pra, laureato in ingegneria informatica e laureato in matematica]
Tale formula ha dimostrato un coefficiente di determinazione R2 = 0.9909 quindi statisticamente significativo.

Sigue leyendo

Carta abierta

Oggi il nostro Presidente del Consiglio ha iniziato a descrivere ai cittadini la gravità della situazione.

La vera situazione è molto più seria di quanto introdotto oggi dal comunicato.

Ritengo fondamentale che tutti i medici (e poi i cittadini) d’Italia e d’Europa abbiano chiara la situazione.

COVID-19 è un’infezione ad alta contagiosità, importante letalità (2-3.5%) y, especialmente, con un’alta percentuale di morbilità nel 10-15% de los casos, gestibile solo con trattamenti di terapia intensiva. Sigue leyendo